Challenge – “Che la pazienza sia con te!” – Landing Page

Benvenuta!

In questa pagina troverai le indicazioni per iscriverti alla Challenge

“Che la pazienza sia con te!”*

Una sfida alla portata di tutte le mamme che hanno il piacere di mettersi in gioco, di migliorarsi e di impegnarsi per il bene di loro stesse, dei loro bambini e delle loro famiglie!

Una sfida semplice, veloce, flessibile, che ti permetterà attraverso utili spunti di riflessione e brevi video di raggiungere facilmente il tuo obiettivo: imparare a ottenere una maggiore capacità di mantenere la pazienza con i tuoi figli!

Una sfida che ti richiederà solamente cinque giorni. Giorni in cui potrai organizzarti con i tuoi tempi e le tue necessità per portare a termine i piccoli compiti che ti aiuteranno a capire come cambiare approccio nei confronti dei contrattempi e delle difficoltà che vivi con i tuoi figli!


Quindi? Richiede poco tempo, in modo flessibile, con risultati strabilianti!


Riuscirai a vivere il tuo rapporto con tuo figlio in modo nuovo, con più calma, senza infiammarti a ogni ostacolo.

Potrai dire addio ai sensi di colpa che nascono dal non riuscire a gestire le tue emozioni nel modo migliore e nell’arrivare a comportarti come non vorresti. Vedrai che ti riconoscerai nella mamma che diventerai!


Le mamme che hanno partecipato alla prima versione della Challenge si sono dimostrate entusiaste.

Proprio per questo ho pensato di riproporvi la Challenge in una versione più completa.


In questo pacchetto trovi la Challenge “Che la pazienza sia con te!” composta da:

– 5 obiettivi a cui lavorare in 5 giorni

– 5 brevi video di spiegazione dell’obiettivo

– 5 brevi video di riflessione in conclusione di ogni obiettivo

– 5 video live registrati in diretta durante la prima edizione della Challenge


Il tutto a tua disposizione su una piattaforma che rende la Challenge flessibile e adatta alle esigenze di noi mamme.


Al termine dei 5 giorni potrai inviarmi i risultati del tuo lavoro via mail in modo da poter ricevere in risposta il mio riscontro.


Inoltre avrai la possibilità di essere inserita nel gruppo chiuso di Facebook “Che la pazienza sia con te!” in cui potrai confrontarti con me e con le altre mamme che hanno partecipato o stanno partecipando alla Challenge.


Infine per te DUE BONUS che renderanno la tua sfida più sicura e stimolante!

BONUS 1: L’utilissimo PDF in cui trovi “I 10 pensieri che ti aiutano a restare calma” sotto forma di semplici frasi da tenere a mente nei momenti difficili.

BONUS 2: L’inedito e divertentissimo “Gioco della rabbia” che ho pensato e predisposto in esclusiva per voi. Per giocare tutti insieme in famiglia con l’obiettivo di sconfiggere il nemico comune: la rabbia di tutti! Il risultato? Più consapevolezza emotiva per grandi e piccoli, più complicità e più tranquillità tra le mura di casa!

*Ho messo a punto la Challenge “Che la pazienza sia con te!” prendendo spunto dal famoso metodo “No cry” di Elisabeth Pantley e rielaborandolo in base al mio obiettivo: ottenere un percorso il più possibile fruibile, flessibile e semplice da mettere in pratica.

Potrai avere tutto questo a 47 euro!

Hai tempo per iscriverti entro

il 7 giugno 2021!

Per il pagamento utilizza PayPal al link che trovi in fondo alla pagina oppure scrivimi a info@veralellipedagogista.it e ti giro i miei dati bancari da utilizzare per il bonifico.

Non appena mi invierai la ricevuta del pagamento invierò il link alla piattaforma in cui troverai tutto il materiale della Challenge e ti inserirò (se lo desideri) nel gruppo Facebook “Che la pazienza sia con te!”



Chi sono?

Mi chiamo Vera Lelli, sono pedagogista e mamma di 4 bambini.
Il mio progetto, Parole tra mamme, supporto alla genitorialità è nato dalla mia passione per i bambini, per la pedagogia e per le soluzioni pratiche ai problemi di tutti i giorni. 
Il mio lavoro si fonda sui valori che stanno alla base della mia vita:
  • L’autenticità
  • La positività
  • L’empatia
  • La coerenza
  • La resilienza
Sto insegnando questi valori ai miei figli e allo stesso modo penso che indichino la strada per una vita serena nonostante le difficoltà.
Perché per vivere bene non bisogna puntare alla perfezione ma ad accogliere le sfide che ci si presentano con determinazione e grinta.

Se vuoi leggere la mia storia clicca sulla foto!

Vera Lelli

Consulente pedagogica

Credits: