Consulenze ai genitori

Quante sono le domande che si pongono i genitori nella quotidianità!

 

Quando i bambini sono piccoli…

Sono giuste le punizioni?

Qual è il momento giusto in cui abbandonare il ciuccio e il biberon? E il pannolino?

Stiamo viziando troppo nostro figlio? Perchè fa sempre i capricci? Qual’è la strategia migliore?

Nostro figlio non mangia e non ne vuole sapere di stare a tavola. Cosa dobbiamo fare?

Ci dobbiamo preoccupare se non riesce a dormire nel suo letto?

Abbiamo un figlio diversamente abile e ci sono problemi a scuola, cosa possiamo fare?

Ci stiamo separando, come comportarci con nostro figlio?

 

Quando i figli crescono..

Nostro figlio ci risponde male, non comunica con noi, si chiude in se stesso, come fare perché non si allontani troppo?

Nostro figlio non studia, sta sempre al computer o al cellulare, cosa dobbiamo fare?

Nostro figlio beve con gli amici, ci dobbiamo preoccupare?

Nostro figlio fa uso di droghe, cosa dobbiamo fare?

E se poi rubasse, fosse un bullo o la vittima di un bullo?

 
 RICORDATEVI CHE:
- il primo passo di fronte a un problema educativo è riuscire a riconoscerlo e ad accettarlo.

- il secondo passo è cercare il supporto in qualcuno che abbia le competenze per affrontarlo.

- infine il confronto sul piano pedagogico può essere il modo per capirlo meglio e quindi per 
ridurre le vostre ansie a riguardo.

 

Le consulenze per i genitori consistono in colloqui individuali o di coppia che vi permetteranno di trovare, nelle risposte alle vostre domande, la giusta serenità per educare i vostri figli.

La vostra serenità si rifletterà sui vostri figli e sull’atmosfera familiare.