Single Blog

E poi arriva quel momento…

 

Non potrò mai dimenticare, per ognuno di voi quattro il momento in cui ho scoperto quella doppia lineetta sul test… Quell’emozione indescrivibile, mista a paura per una vita che si dischiude ma che è ancora appesa a un filo… 

Non potrò mai dimenticare, per ognuno di voi, le settimane di gravidanza che diventano mesi, quella sensazione unica di un cucciolo che cresce in me… 

Non potrò mai dimenticare, per ogni volta che è successo, l’attimo in cui siete venuti al mondo… Con le differenze tra i miei tre ometti nati col parto naturale, il bonding, l’approccio all’allattamento cominciato in sala parto…e Alice nata dopo mesi di paura con un cesareo e conosciuta dopo ore attraverso il vetro dell’incubatrice… Ma ogni volta comunque quella magia meravigliosa di una vita che inizia e la malinconia di una gravidanza che finisce… 

 

Ecco… Non potrò mai dimenticare… 

E sono anche così consapevole della fortuna che ho, ad aver vissuto con ognuno di voi quattro, l’esperienza più naturale e più meravigliosa… l’esperienza della maternità! 

 

E poi arriva quel momento… 

Quel momento in cui, chi prima e chi dopo, avete dovuto cominciare a cavarvela da soli… 

Quel momento di lacrime vostre e di magone mio nel togliervi dalle mie braccia per passarvi a chi si sarebbe preso cura di voi… 

Quel momento di parole di rassicurazione dette con la fatica di una voce crepata dalla commozione… Perché la mamma deve essere forte per il suo cucciolo anche quando si sente di non farcela… 

 

E poi arriva quel momento…

E poi ne arriveranno altri, in cui piano piano sempre più mi dimostrerete di potercela fare senza di me… 

E in quei momenti sempre più mi farò da parte per farvi camminare lungo la vostra strada con le vostre gambe… 

 

Mi farò da parte con una consapevolezza nel cuore:

Che una mamma è coccole da chiedere, abbracci di consolazione, spalle su cui piangere, orecchie che ascoltano, occhi che comprendono, mani da stringere… 

E che ci sarò sempre quando avrete bisogno… ognuno col suo modo e con le sue esigenze… 

Ci sarò e in questo mio esserci rivivrò ogni istante e darò un senso a tutto quanto. 

Essere la vostra mamma è la fortuna più grande che ho! 

Comments (0)

Post a Comment

Vera Lelli

Consulente pedagogica

Credits: