Single Blog

La routine… Aiuta tutti ma per i bambini è fonte di serenità!

In queste settimane e in questi mesi così fuori dall’ordinario cos’è che ha mandato in tilt i nostri piccoli ma anche noi adulti? 

Di sicuro una delle difficoltà maggiori è stata dover abbandonare improvvisamente tutte le loro e le nostre abitudini… Dover di punto in bianco resettare la loro e la nostra routine e accettarne una nuova fatta di mancanze e restrizioni. 

Faticoso ritrovare un equilibrio! Per tutti! 

 

Vorrei raccontarvi come abbiamo strutturato i tanti weekend di quarantena per spiegarvi come abbiamo fatto a ritrovare la serenità in questo brusco cambiamento. 

Il segreto nella routine spezzata (routine di gironzoloni) è stato quello di ricreare una routine speciale, tutta nuova. 

 

Ecco i nostri home weekend! 

Sveglia il sabato mattina, papà ai fornelli a preparare le crêpes per colazione (queste le facevamo anche prima). 

Momento relax con caffè e tè tra libro o puzzle mentre i bambini giocano. 

Mattina tranquilla che termina col pic-nic da consumare per terra in sala o in terrazzo col sole. 

Dopo pranzo pisolino di Alice e film per tutti gli altri. 

Merenda con le crêpes avanzate e poi gioco organizzato per tutti. 

Allenamento al tardo pomeriggio e poi docce per arrivare al momento travestimenti. Ogni sabato sera cena speciale vestiti a tema per tutta la famiglia (pirati, mostri, eleganti, scambio maschi e femmine, ladri, colori…). 

La domenica invece sveglia coi pan cakes e mattina dedicata a cucinare insieme un piatto goloso per il pranzo (gnocchi, lasagne, melanzane alla parmigiana…). 

Il pomeriggio si ripete il programma del sabato per concludere con la solita minestra della domenica sera (quella la mangiavamo anche prima). 

 

E ha funzionato! I bambini sono stati entusiasti di questi fine settimana di reclusione… E anche noi in fin dei conti ne siamo stati felici perché abbiamo trascorso dei momenti veramente speciali!

 

Quindi che cos’è la routine? E perché si tratta di uno degli strumenti genitoriali più importanti? 

Non che non se ne sia sentito parlare ma per farci un’idea più precisa…

 

ROUTINE (Definizione dal vocabolario TRECCANI): “Modo, ritmo di vita e di attività che si ripete giorno per giorno, sostanzialmente immutato, con senso di monotonia”.

 

Tutti, anche noi adulti, abbiamo una routine di vita. C’è poi chi è più routinario e chi meno…

Ma la nostra routine e le nostre abitudini sono ciò che ci dà sicurezza, che ci fa sapere cosa succederà.

Pensate ad un bambino…

Nasce, abbandona il grembo materno, il luogo più sicuro al mondo, e si trova in un ambiente nuovo, sconosciuto, pieno di nuovi stimoli ed esperienze che lui non capisce.

Cosa può aiutarlo di più ad affrontare tutto ciò se non la routine… Una serie di gesti e di momenti ripetuta ogni giorno in modo, forse fin troppo monotono per noi genitori, ma certamente per lui rassicurante!

 

Le 5 regole d’oro quando si tratta di instaurare una routine per i nostri piccoli? 

Eccole:

1- quando nasce il nostro cucciolo, il prima possibile, strutturiamo le sue giornate in modo regolare e ripetitivo 

2- ricordiamoci che è un bambino e quindi adattiamo la routine alle sue esigenze 

3- cerchiamo però di non rinnegare troppo quelle che prima erano le nostre abitudini, le nostre passioni, i nostri interessi 

4- rafforziamo il funzionamento della routine attraverso l’introduzione di una serie di rituali che preparano ai diversi momenti della giornata

5- rimoduliamo le abitudini del bambino in base alle diverse fasi di crescita. 

 

Vai alla Teoria del Ciclo della Serenità Familiare

Comments (0)

Post a Comment

Vera Lelli

Consulente pedagogica

Credits: