Single Blog

Ai papà con amore…

Oggi dedichiamoci un po’ a loro, i nostri papà…

Che si fanno in quattro per esserci, per fare la loro parte, per darci sostegno e supporto nelle nostre fatiche di donne e mamme…

Oggi proviamo a metterci nei panni dei papà…

Che stanno cercando di capire come funziona questo loro nuovo ruolo che li vede attivi e partecipi così come non sono stati i loro padri per loro…

Oggi pensiamo ai nostri uomini…

Pensiamo a come si sentono…

Pensiamo alle loro difficoltà…

Pensiamo a come riescono ad affrontarle…

E a quanto sia fondamentale la loro presenza per i nostri bambini e per noi… 

È vero… Diventare mamme è un’esperienza tanto intima e profonda… ci inserisce in un amore nuovo e così grande, quello nei confronti dei nostri piccoli, che a volte porta a escludere e ad allontanare il papà…

È vero… Ogni mamma e ogni papà ha il suo stile genitoriale ereditato dalla sua famiglia d’origine e dal suo proprio carattere… E a volte è dura sentirsi coesi nelle diversità…

È vero… Nelle fatiche di tutti i giorni, con tutte le prove da superare con i nostri bambini e con la stanchezza sulle spalle, a volte è dura starsi vicini senza pestarsi i piedi…

È tutto vero…

Ma è altrettanto importante che la coppia resti al centro…

perché la coppia è la base su cui si è cominciato a costruire il progetto comune…

perché non c’è serenità di bambino senza serenità di coppia…

perché se la coppia funziona tra sostegno reciproco, condivisione e comunicazione… Allora tutto gira nel verso giusto!

Allora mamme troviamo uno spazio anche per i papà nei nostri mille pensieri, nei nostri mille impegni e nelle nostre attenzioni…

Facciamolo per noi, per loro, per tutti!

Perché l’amore va coltivato e concimato con cure e coccole! Non dimentichiamocelo! 

Eccovi quindi i 5 passi verso dei papà sereni e delle mamme appagate:

  1. Nelle corse e nelle fatiche di tutti i giorni non dimenticatevi di loro. Hanno bisogno di attenzione di comprensione e di parole: non conta la quantità ma la qualità.
  2. Vi sentite trascurate e incomprese? Provate a cambiare prospettiva e cercate di pensare a tutto quello di positivo che avete costruito insieme ai vostri compagni. Vedrete che questo vi aiuterà a valorizzare gli sforzi che loro stanno facendo nei vostri confronti.
  3. Coinvolgeteli nei vostri pensieri e nelle vostre decisioni che riguardano i bambini: trasformatevi in una squadra che collabora invece di pestarvi i piedi a vicenda.
  4. Lasciate loro spazio all’interno del rapporto con i vostri piccoli. Non sentitevi usurpate del loro amore ma pensate all’importanza del ruolo del papà per un bambino.
  5. Quando le cose non vanno e si arriva a litigare non drammatizzate. Cercate di vivere ogni conflitto come un’opportunità per confrontarsi, discutere e crescere. Dopo che vi sarete riavvicinati ne uscirete più uniti di prima. 

Insomma. Anche l’equilibrio nella coppia ha bisogno di un essere mantenuto con impegno!

Ci accorgeremo che nella vita solo ciò che viene portato avanti con energia e motivazione ci porterà lontano!

Quindi mamme prendete i papà per mano e teneteveli vicini: perché le sfide affrontate in due sono più stimolanti e coinvolgenti…

E voi non vi sentirete più sole! 

Comments (0)

Post a Comment

Vera Lelli

Consulente pedagogica

Credits: